Menù dei silenzi per cena

Il menù dei silenzi per cena è ispirato dall’ormai famosa canzone di Malika Ayane “Adesso e qui (nostalgico presente)” che tutti abbiamo ribattezzato, per l’appunto… Silenzi per cena. Il testo, molto particolare a nostro giudizio, invita a godersi il momento senza timore del futuro. E se il futuro ci riservasse una vita fatte di cene mute? Prima di tutto ricordate che anche una pellicola muta può trasmettere emozioni e, secondo, che voi siete i protagonisti del vostro film. Per cui, eccovi delle ricette per una cena che non ha bisogno di essere sottolineata da parole, con una colonna sonora tutta [...]

Menù speziato

Le spezie sono quegli aromi che in un istante vi regalano un biglietto di sola andata per l’oriente riuscendo allo stesso tempo a farvi varcare i confini del tempo e a spedirvi nel passato. Esse erano utilizzate già dagli antichi Egizi quasi 5000 anni fa e sono sicuramente la caratteristica principale che contraddistingue il territorio indiano. Ecco menù speziato che vi conquisterà con i suoi aromi caldi ed equilibratamente pungenti facendovi scoprire particolari miscele come il Garam- Masala indo-pakistano, un insieme di spezie tostate molto gustoso.

Menù del caldo freddo

Ma che freddo fa? La neve, il vento, la pioggia e tutti a casa con i termosifoni che tentano di riprodurre il clima caraibico. Ma che caldo fa? Forse converrebbe abbassare la temperatura, rimboccarsi le maniche e cucinare. Siamo sicuri che riuscirete a trovare la temperatura perfetta con il nostro menù del caldo freddo

 

Menù ultra-violetto

Ultra-violetto

Il violetto è una tonalità che viaggia sulla linea di confine dei colori percepiti dall’occhio umano e, come ogni “terra di frontiera”, è ricca di fascino perché in perenne confronto con un contesto differente.

Oltre la soglia c’è infatti l’ultravioletto, una luce invisibile che però abbiamo ricercato per tutta l’estate appena trascorsa. Perché? Semplice: di giorno era il principale responsabile della nostra abbronzatura, nelle notti in discoteca si trasformava in quel sorprendente effetto speciale che rendeva i nostri sorrisi… violetti.

Clicca per leggere il menù

Costine all’inverno di Ken Follett

L'inverno del mondo - Ken Follett

Il 13 settembre scorso su Twitter si è svolto un incontro “ravvicinato” con l’uomo da 100 milioni di copie: Ken Follett.

L’autore, in occasione della presentazione del suo libro “L’inverno del mondo” (Mondadori) - secondo della trilogia Century - si è prestato a una Twintervista. Anche Menuetto ha fatto la sua parte: utilizzando l’hashtag #invernodelmondo abbiamo chiesto a Mr Follett il suo piatto preferito. Risultato: l’autore è un appassionato di costine e ci ha svelato che le avrebbe preparate l’indomani.

Clicca sulla foto sotto per ingrandire la Twintervista

La Twintervista aKen Follett

L’inverno del mondo tratta delle vicende di cinque famiglie all’inizio degli anni ’30 e ognuna di esse ha una nazionalità differente: tedesca, inglese, russa, gallese e americana.

Ecco quindi la ricetta delle Costine all’inverno di Ken Follett che, come nel libro, incrocia le diverse provenienze degli ingredienti in un unico piatto.

Clicca per leggere la ricetta

Menù siciliano

Sicilia

Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo!

Non parliamo del territorio siciliano da apprezzare senza se e senza ma ma del nostro menù che è nato rubando tra le ricette e gli ingredienti tipici della Trinacria.
Dopotutto, un proverbio siculo riconosce che cu arrobba pri manciari, nun fa piccatu (chi ruba per mangiare, non fa peccato). Ammettiamo di aver dato un’interpretazione un po’ troppo ampia al detto popolare ma il risultato è eccellente.

Buon appettito con il menù siciliano re…inventato.

Clicca per leggere il menù

I segreti degli chef

La rivista di Menuetto dedicata agli chef italiani e a tutto ciò che condividono sul web.

Le notizie sono aggiornate quotidianamente.

Menù della Canicola

Sole

Scipione, Caronte, Minosse e ora anche Ulisse. Questi sono i nomi che un noto sito di previsioni meteo ha affibbiato agli anticicloni africani che stanno facendo registrare temperature record, specie al Sud. Ma questo periodo – che va da fine luglio a fine agosto – un nome ce l’ha già: Canicola.

La Canicola, altro non è che la stella Sirio che, in questi giorni, sorge e tramonta con il Sole e contribuisce a riscaldare maggiormente la terra… almeno così si ipotizzava nel medioevo.

Clicca per leggere il menù

In equilibrio tra i sensi

5 sensi

Nel linguaggio musicale il menuetto è una danza francese del XVII sec. di movimento moderato particolarmente apprezzata dall’aristocrazia.

Nella gastronomia 2.0, Menuetto è il blog dei menù sfiziosi da ricreare, accompagnati da una colonna sonora.

Accade solo a tavola di poter utilizzare contemporaneamente i 5 sensi. Gusto, olfatto, vista, tatto prevalgono sull’udito.

Menuetto suggerisce dei menù in armonia con la musica per dar vita a un equilibrio sensoriale. Ogni proposta è in abbinamento a un CD, il motivo della degustazione.

Benvenuti su Menuetto, composizione di sapori.

Powered by WordPress