Menù speziato

menu_speziato

Le spezie sono quegli aromi che in un istante vi regalano un biglietto di sola andata per l’oriente riuscendo allo stesso tempo a farvi varcare i confini del tempo e a spedirvi nel passato. Esse erano utilizzate già dagli antichi Egizi quasi 5000 anni fa e sono sicuramente la caratteristica principale che contraddistingue il territorio indiano. Ecco menù speziato che vi conquisterà con i suoi aromi caldi ed equilibratamente pungenti facendovi scoprire particolari miscele come il Garam- Masala indo-pakistano, un insieme di spezie tostate molto gustoso.

MENU’ SPEZIATO (per 2 persone)

Paella di verdure e gamberi al Garam-Masala
Tofu al cartoccio con contorno di melanzane all’anice
Mele in pastella alla cannella
Colonna sonora: Mini World – Indila

 

Primo: Paella  di verdure  e gamberi al Garam-Masala

Ingredienti

Garam-Masala:
Un cucchiaino di cumino
2 grani di pepe nero
2 grani di chiodi di Garofano
Un pezzetto di cannella
Un pezzetto di noce moscata
Un grano di cardamomo nero
3 grani di cardamomo verde
Un quarto di anice stellato

Paella:
130 gr di farro
Mezzo peperone rosso
80 gr. di fagiolini
Mezza cipolla
Una carota
Un pomodoro rosso
100 gr. di pisellini surgelati
Uno spicchio  d’aglio
Un cucchiaino  di  garam-masala
150 gr. di code di gambero
50 gr. di olive nere
Mezzo limone
Mezzo litro di brodo vegetale
Olio evo

Preparazione

Garam-Masala: scaldare il tutto a fuoco basso per 5/6 minuti e lasciare raffreddare, togliere la buccia ai cardamomo, pestare in un mortaio fino a polvere non molto fine.

Paella: rosolare l’aglio e la cipolla, unire il peperone, i fagiolini, le carote cubettati, abbassare la fiamma e cuocere per 5 minuti, aggiungere i pisellini e i pomodori a cubetti, unire il farro, lasciare insaporire per 5 minuti, poi bagnare con il brodo bollente, aggiungere le spezie e portare a cottura, al termine unire le olive e i gamberi a tocchetti, (lasciarne interi 1 a persona) servire con coppapasta, decorare  con  1  spicchio  di  limone  e  un  gambero intero.

 

Secondo: Tofu al cartoccio con contorno di melanzane all’anice

Ingredienti

Per il tofu:

4 fettine di tofu
Un peperone giallo
2 pomodori rossi
50 gr. di olive nere
Capperi
Origano
Pepe
Olio di oliva
Curcuma

Per le melanzane:

Una melanzana media
Mezza cipolla
Due spicchi di aglio in poltiglia
Un pomodoro rosso tagliato a dadini
Una manciata di  coriandolo  fresco
2/3  cucchiai  di  olio spezie: cumino
Un pizzico di cumino
Un quarto di cucchiaino di curcuma
Un peperoncino rosso
Mezzo cucchiaino di anice pestato
Olio evo
Sale q.b.

Preparazione

Scaldare l’olio in una padella antiaderente con i semi di cumino e la cipolla affettata, rosolare e aggiungere l’aglio e la melanzana tagliata a dadini, a metà cottura aggiungere curcuma, peperoncino e sale, poi il pomodoro e l’anice, mescolare, aggiustare di sale e servire caldo con il coriandolo fresco.

Nel frattempo, lasciare in posa per 10 minuti le fette di tofu irrorate con olio, capperi tritati finemente, origano e curcuma. Preparare dei quadrati di carta forno (uno per persona), adagiarvi le fette di tofu, peperone, pomodoro spellato e svuotato dai semi, qualche oliva spezzettata, un po’ del fondo aromatico, chiudere il cartoccio e infornare a forno già caldo per 10 minuti a 200°.

 

Dolce: Mele in pastella alla cannella

Ingredienti

2 mele Golden
Un uovo
100 gr. di farina
1 + 4 cucchiai di zucchero
Un cucchiaio di miele
2 cucchiai di cannella in polvere
Olio di arachidi
Birra
Succo di un limone

Preparazione

Fare una pastella densa con l’uovo, la farina, il miele e un cucchiaio di zucchero, birra per diluire e lasciare riposare x 20 minuti.

Togliere la buccia e il torsolo alle mele, tagliare a rondelle e sbiancare con il succo di limone, immergerle nella pastella e friggere in olio di arachidi caldo, adagiare in carta assorbente e condire con zucchero e cannella.

 

Colonna sonora: Mini World – Indila

Una cantante quasi sconosciuta per noi italiani, Indila ha collezionato col suo video “Dernière danse” quasi 120 milioni di clic su youtube. Francesce di origine indiane e nordafricane, Indila e un miscela perfetta di note per il nostro menù con il suo lavoro di debutto intitolato Mini World.

 

 

 

 

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
Terra madre
Gli eventi italiani del Terra Madre Day

Il 10 dicembre 2012 si celebrerà il Terra Madre Day: in tutto il mondo si svolgeranno festival gastronomici, cene a tema, mercati, gite in fattorie-scuola e moltro altro a favore dei soci slowfood e degli aderenti alla rete di Terra Madre. Tra gli eventi nazionali con più partecipanti, segnaliamo: Ravenna, cibi locali e di stagione nelle scuole: dal 10 al 14 dicembre verrano serviti piatti della tradizione locale nelle mense delle scuole La disfida dei calzoni di cipolla: si svolgerà la sera del 7 dicembre e consisterà in una gara fra calzoni tipici di cipolla MareDiVino-Settimana di Gusto-C'è olio e olio: il 9 dicembre...

Close