10 piatti tipici di Barcellona

Barcellona

Barcellona gode di una posizione privilegiata, gastronomicamente parlando. Riesce infatti a mescolare mar y muntanya combinando gusti diametralmente opposti in maniera semplice e genuina. Tra l’altro, la Fondazione Institut Català de la Cuina (FICC) si sta adoperando per ottenere il riconoscimento della cucina catalana come Patrimonio Unesco 2014.

Gustando queste portate riuscirete ad apprezzare ancor di più questa caleidoscopica città perché, come diceva il celebre scrittore catalano Josep Pla: “La cucina di un paese è il suo paesaggio messo nel piatto”.
Ecco i 10 piatti che dovete assolutamente provare a Barcellona.

1) Pa amb tomaquet

Pane col pomodoro, un must della gastronomia mediterranea catalana

 

2) Coca

La focaccia street food, qui in versione escalivada (un altro piatto tipico), cioè con peperoni e melanzane arrostite, tagliate a strisce e profumate con olio, sale e aglio. Circa 21 euro al kg.

 

3) Bikini

I toast farciti con prosciutto e formaggio, nulla di originale ma sicuramente tipici.

 

4) Tortilla de patatas

Non una semplice frittata con patate. Quest’ultime infatti devono essere cotte nell’olio, strizzate e lasciate ammollare nell’uovo sbattuto prima di procedere alla cottura finale.

 

5) Canelons

I cannelloni ripieni di tre tipi di carne: pollo, manzo e maiale. Noi li abbiamo provati da El Salòn: €8,25 a piatto

 

6) Paella

Molti storceranno il naso nel vedere la paella tra i tipici di Barcellona, tuttavia, pur se di importazione, nella zona del porto olimpico se ne possono assaporare di eccezionali e autentiche.

 

7) Botifarra

Salsiccia di carne molto saporita. Noi l’abbiamo mangiata al ristorante Avalon al costo di €13,00.

 

8) Esqueixada de bacalà

Insalata fredda di baccalà tagliato a striscioline e guarnito con peperoncino, pomodoro, cipolle, olive, olio e aceto.

 

9) Pollo asado a la catalana

Pollo arrosto servito con frutta secca. Una vera delizia.

 

10) Crema catalana

Dove se non a Barcellona? Il famoso dolce catalano è caratterizzato da uno strato superficiale di zucchero caramellato che non viene creato con il grill del forno o col cannello come molti pensano ma con lo hierro para cremar, ossia un disco di ghisa arroventato che viene appoggiato brevemente sul dessert.

 

Infine vi salutiamo con una carrellata di foto scattate nel mercato de La Boqueria, oltre 300 bancarelle per assaporare tutta Barcellona

 

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

4 commenti a “10 piatti tipici di Barcellona”

  1. Satine scrive:

    In live da “El Salon” volevo comunicare che nn esiste nel loro menù nessun Canelons….un piatto tipico che invece è da provare sono le polpettine di baccalà !!!!

  2. Sono tutti piatti abbastanza semplici, ma nonostante ciò sono molto gustosi soprattutto se accompagnati da una birretta o un bicchiere di vino in compagnia, cosa che a Barcellona non manca mai.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
Barozzi
Torta Barozzi: ma che bontà

La ricetta della Torta Barozzi è un enigma non risolto da più di un secolo. Forse soltanto Mina, come nella sua celebre Ma che bontà, riuscirebbe a indovinare gli ingredienti... tirando a caso. Questo dolce fu inventato da Eugenio Gollini - fondatore della omonima pasticceria nel centro storico di Vignola - e venne battezzato con il nome di Torta nera. Nel corso degli anni fu conosciuta come Pasta Barozzi per diventare ufficialmente Torta Barozzi nel 1948 quando il marchio venne registrato presso l'allora Ministero dell'Industria e del Commercio. Il nome Barozzi deriva dall'illustre abitante della storica cittadina di Vignola (MO): l'eclettico architetto cinquecentesco Jacopo Barozzi. Cercando su Google "ricetta della...

Close