Menù di Natale con zero lattosio

Zero_Latte_Babbo_Natale

Questo menù di Natale è dedicato a tutti gli allergici che, come ogni anno a tavola, si ritrovano a dire: “Buon Natale” e “No grazie, non posso!”. In particolare, il nostro primo menù delle feste è appositamente creato per tutti gli allergici al lattosio e dedicato a coloro che, la notte della Vigilia, accoglieranno Babbo Natale con un ritemprante bicchiere di latte caldo: doppiamente buoni!

 

MENU’ DI NATALE CON ZERO LATTOSIO per 2 persone

Purè di lenticchie con gamberetti

Coniglio alla ligure con polenta e peperoni

Fondue au chocolat

Colonna sonora: Tregua – Renato Zero

 

Antipasto: Purè di lenticchie con gamberetti

Ingredienti
80 gr di lenticchie secche
250 ml litro di brodo vegetale
80 grammi di gamberetti
4 fettine di lardo di Arnad
Crostini
Mezza cipolla
Una carota
Rosmarino
Salvia
Alloro
Olio evo
Sale

Puré di lenticchie e gamberetti

Preparazione

In una padella versare dell’olio e soffriggere la carota e la cipolla tritate. Mettere a bagno le lenticchie per una decina di minuti. Scolarle e unirle al soffritto. Aggiungere il brodo vegetale caldo con un mazzetto di rosmarino, salvia e alloro legati insieme.

Cuocere per 40 minuti e fino a quando l’acqua sarà evaporata. Aggiustare di sale, eliminare il mazzetto di odori e frullare 3/4 delle lenticchie.

In un’altra padella soffriggere il lardo e rosolare i gamberetti con del rosmarino. Mescolare 3/4 di questi ultimi con le lenticchie frullate.

Versare il composto frullato nelle coppette e terminare guarnendo con le lenticchie intere, i gamberetti e 2 crostini.

 

Piatto unico: Coniglio alla ligure con polenta e peperoni

Ingredienti

Per il coniglio:
Mezzo coniglio
Mezza cipolla
Una carota
Mezzo gambo di sedano
Bacche di ginepro
10 olive taggiasche
Farina 00
Un bicchiere di vino bianco
Sale
Olio evo

Per la polenta:
Mezzo litro d’acqua
125 gr di farina per polenta tradizionale di langa
Sale grosso

Per la peperonata:
Un peperone rosso
Un peperona giallo
Un quarto di cipolla
Uno spicchio d’aglio
Mezzo litro passata di pomodoro
Olio evo

Polenta coniglio e peperoni

Preparazione

Tagliare i peperoni precedentemente puliti. In un tegame, soffriggere aglio e cipolla, aggiungere i peperoni e cuocere per un quarto d’ora. Versare la passata di pomodoro, far cuocere per altri venti minuti a fuoco basso. Salare.

Tagliare in pezzi il coniglio, infarinarlo e rosolarlo in padella insieme a un soffritto di carota, cipolla e sedano. Sfumare col vino e aggiungere sale, le olive e una manciata di bacche di ginepro. Coprire e cuocere per circa un’ora.

Nel frattempo, porre mezzo litro d’acqua sul fuoco e portare a ebollizione. Salare e versare lentamente la farina di polenta. Mescolare continuamente e cuocere per un’ora.

Quando il coniglio e la polenta saranno cotti, riscaldare la peperonata e servire tutte e tre le pietanze in un unico piatto

 

Dolce: Fondue au chocolat

Ingredienti
200 gr di cioccolato fondente
Frutta
Savoiardi
Pavesini
Biscotti senza latte

Fondue au chocolat

Preparazione

Affettare la frutta. Tagliare il cioccolato in pezzi e scioglierlo a bagno maria. Versare il cioccolato fuso nel fornelletto da fondue e intingervi di tutto e di più.

 

Musica: Tregua

Tregua di Renato ZeroIn onore di Ida – la creatrice di questo menù – proponiamo Tregua l’album del suo artista preferito: Renato Zero. La compilation contiene l’emozionante Buon Natale e a tal proposito vi facciamo “infiniti” auguri e “zero” lattosio.

 

 

 

 

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Un commento a “Menù di Natale con zero lattosio”

  1. Ciao carissimi! Grazie mille per la vostra partecipazione!
    Inserisco subito la vostra ricetta dolce! La Fondue va benissimo, tuttavia preciserò che i savoiardi e i pavesini contengono zucchero, ma essendo di accompagnamento non ci sono problemi!
    Probabilmente l’avrete già fatto: le due ricette salate vanno postate come commento nel blog di cucinatollerante (se l’avete già fatto ignorate questa mia precisazione).
    Baci e in bocca al lupo!!

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
5 sensi
In equilibrio tra i sensi

Nel linguaggio musicale il menuetto è una danza francese del XVII sec. di movimento moderato particolarmente apprezzata dall'aristocrazia. Nella gastronomia 2.0, Menuetto è il blog dei menù sfiziosi da ricreare, accompagnati da una colonna sonora. Accade solo a tavola di poter utilizzare contemporaneamente i 5 sensi. Gusto, olfatto, vista, tatto prevalgono sull'udito. Menuetto suggerisce dei menù in armonia con la musica per dar vita a un equilibrio sensoriale. Ogni proposta è in abbinamento a un CD, il motivo della degustazione. Benvenuti su Menuetto, composizione di sapori.

Close