Marco Bianchi… sgarro anch’io!

Marco Bianchi

Questo pomeriggio a Bologna, presso l’IBS di via Rizzoli, si è svolta la presentazione del libro “Un anno in cucina con Marco Bianchi”. L’eclettico autore e conduttore televisivo (in foto) che nella vita fa il tecnico di ricerca biochimica e collabora con la Fondazione Veronesi, si è simpaticamente prestato alle nostre domande svelandoci che, pur nei limiti, ama sgarrare con la pizza o meglio il giropizza.

Oltre alla cucina anche la musica ricopre un ruolo molto importante. Radio accesa prima dMarco Bianchii tutto e nello stereo c’è spazio per Adele, Tiziano Ferro e anche X Factor svelandoci, con l’aria di chi la sa lunga, che sicuramente vincerà Chiara. Avrà ragione?

La musica che porta sempre in auto? Senza dubbio Ligabue e De André, artisti inculcati dalla famiglia fin da ragazzo.

Vogliamo fargli un in bocca al lupo per tutti i suoi progetti ricordando che “Un anno in cucina con Marco Bianchi” (ed. Ponte alle Grazie) è disponibile in tutte le librerie al prezzo di 15,90 euro.

E per finire, vi proponiamo una ricetta creata con uno degli ultimi (ma non ultimo) magnifici ingredienti dell’elenco di Marco Bianchi: la zucca, un alimento ricco di carotenoidi ossia i principali avversari dei radicali liberi.

Ecco la nostra Torta di Zucca… occhio Marco che la ricetta ha qualche ingrediente fuori elenco ma se proprio bisogna sgarrare…

Torta di zucca

Ingredienti

Per il composto:
500 gr di zucca
200 gr di zucchero
3 uova
300 ml panna fresca
Zenzero in polvere
Cannella in polvere
Sciroppo d’acero

Per la pasta frolla:
250 gr di farina 00
150 gr di zucchero
150 gr di burro
1 uovo
Un pizzico di sale
Scorza di limone grattugiato

Preparazione

In un ampio recipiente versare la farina e lo zucchero. Mescolarli e aggiungere il burro a pezzetti precedentemente tolto dal frigo (almeno 30 minuti prima). amalgamare molto velocemente e inserire il limone grattugiato e un pizzico di sale. Infine incorporare l’uovo. Avvolgere l’impasto nella pellicola e riporre in frigo.

Nel frattempo, pulire la zucca e bollirla fino a cottura. Scolare, lasciare raffreddare e pestare con una forchetta.

Versare la zucca pestata in un recipiente e aggiungere lo zucchero, le uova, una manciata di amaretti sbriciolati, la panna, un cucchiaino di zenzero e uno di cannella e mescolare sino a che il composto non diventi omogeneo.

Stendere la pasta frolla e ricoprire una tortiera rotonda. Versare il composto di zucca e informare (a forno già caldo) per 15 minuti a 200° e ulteriori 45 minuti a 180°.

Appena la torta sarà fredda, tagliare a fette e bagnare con un po’ di sciroppo d’acero.

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
Tipicità 2018
Tipicità 2018 nel segno di Rossini

Anche Tipicità 2018 parteciperà alle celebrazioni per il 150/o anniversario della morte di Gioachino Rossini, con attività sviluppate in sinergia con il Comune di Pesaro. La kermesse è stata lanciata pochi giorni fa, all'insegna del connubio musica e cibo, un omaggio rossinino eseguito dalla fisarmonica di Castelfidardo e le delizie dell'Accademia di Tipicità, presso la sede dell'Anci a Milano. La 26/a edizione di Tipicità si terrà al 3 al 5 marzo, al Fermo Forum. "Oltre 100 gli eventi in programma e 300 realtà partecipanti, per un Festival - ha ricordato il direttore Angelo Serri - che negli anni è diventato...

Close