Frullatore? Chiamatemi cutter

1.1-Duronic-BL1200

Alla categoria dei frullatori appartengono diverse tipologie di attrezzature specifiche di cucina.

Cutter da tavolo: classici frullatori professionali, composti da blocco motore, vasca estraibile e coperchio. Possono essere dotati di innumerevoli accessori, quali lame, spatole, fruste, ecc.

Omogeneizzatori: sono simili ai cutter. Riuniscono in un unico apparecchio le qualità del cutter e del blender (un frullatore molto usato nei bar). Il coperchio è a tenuta stagna e sono muniti di braccio raschiatore. Sono ideali per preparare frullati liquidi.

Cutter sottovuoto: poco utilizzato in cucina se non in quelle professionali. Il sistema di taglio sottovuoto evita l’ossidazione degli alimenti, che si omogeneizzano senza che si formino bolle d’aria.

Frullatori o mixer a immersione: sono formati da un corpo motore impugnabile e da un fusto in acciaio con gruppo smontabile di coltelli. I mixer combinati prevedono un unico corpo motore intercambiabile con il gruppo di coltelli per frullare o la frusta per montare.

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
fracchia
A cena nel film: 10 celebri ristoranti visti al cinema

La top ten dei ristoranti, bar e tavole calde più celebri che abbiamo visto nei film. Un viaggio tra i 10 migliori locali che hanno fatto da scenografia per le storie più emozionanti, indimenticabili ma anche grottesche e divertenti del cinema italiano e non. ___________________________________________________________ Katz's Delicatessen - New York               Si tratta del locale più orgasmico del pianeta. Reso celebre dalla mitica scena di Harry ti presento Sally, la tavola calda newyorkese chiama quotidianamente a rapporto centinaia di turisti che tentano di imitare la - ormai datata - fidanzatina d'America Meg Ryan. Addirittura qualche anno fa è stato organizzato un flashmob...

Close