I forni a legna: un lusso che pochi si possono premettere

forno-a-legna-da-giardino_NG3

I primi forni furono costruiti dagli Egizi ed erano a doppia camera: in quella sottostante si accendeva il fuoco, mentre in quella superiore si cucinavano i cibi. I Greci e i Romani utilizzarono invece la camera unica, con il fuoco in un angolo e il cibo che cuoceva a fianco. I forni a legna oggi funzionano nello stesso modo. Sono costituiti da una base e da una cupola a volta in mattoni refrattari, da una bocca con sportello e da una serie di accessori che variano in base ai modelli Fondamentale è la presenza di un termometro per controllare la temperatura in camera.
I forni a legna sono usati quasi esclusivamente nelle pizzerie e in qualche panificio. In casa sono poco diffusi. Le difficoltà di gestione, manutenzione e approvvigionamento della legna, i costi elevati di costruzione e il rischio di incendi ne scoraggiano l’uso.

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
Progetto-Sud-San-Salvo-Marina-2015
‘Progetto Sud Festival’ a San Salvo

Il 6 e 7 agosto prossimi il lungomare di San Salvo sarà il grande protagonista di uno degli eventi più attesi dell'estate abruzzese con la terza edizione di 'Progetto Sud Festival'. Contenitore di musica, intrattenimento e gastronomia organizzato dall'associazione culturale Progetto Sud e dalla Events Service, con il patrocinio del Comune di San Salvo e della Regione Abruzzo, per diffondere la cultura del Sud con le sue tradizioni, le musiche e i prodotti tipici. Ricchissimo il programma musicale che vedrà la partecipazione di due band di livello nazionale: gli Apres la Classe e la Bandabardò. Grande novità di quest'anno lo...

Close