I forni a microonde, rigeneratori di cibo

cottura-al-microonde-con-il-grill

I forni a microonde sono apparecchi di piccole dimensioni in cui un dispositivo, chiamato magnetron, genera un campo elettromagnetico (radiazioni a microonde). L’oscillazione del campo elettromagnetico è capace di trasmettersi alle molecole dei cibi, principalmente in quelle che contengono acqua, ma anche in quelle contenenti lipidi, proteine e zuccheri. L’oscillazione delle molecole si traduce in calore e dà luogo alla cottura dei cibi. Le onde elettromagnetiche sono opportunamente direzionate per garantire una diffusione uniforme. I forni a microonde si prestano sia a tecniche di cottura di base, sia a tecniche sofisticate, ma soprattutto sono ideali per rigenerare e riscaldare le pietanze o per decongelare i surgelati. Per ogni operazione è consigliabile usare recipienti adatti alla penetrazione delle microonde, privilegiando materiali plasticr, ceramici e vetrosi (il pirex è stato concepito proprio per questo tipo di macchine). Sono invece sconsigliati i materiali metallici.

La particolarità di questo genere di cottura, meglio definibile come riscaldamento è che i recipienti di cottura si scaldano solo per induzione, a causa della vicinanza con
il cibo colpito dalle microonde. Un grande svantaggio è rappresentato dal fatto che è  impossibile effettuare una rosolatura. Per ovviare a questo inconveniente, i nuovi forni hanno un grill (resistenze elettn‘che) posto sul cielo (microonde combinati).

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
Ricettario Anno Martiniano
San Martino fa del bene e del buono

Oggi si festeggia San Martino e per l'occasione Menuetto ha partecipato a un progetto benefico organizzato dall'Associazione Casalecchio fa centro e il Comitato Martiniano dedicato ai 17 secoli dalla nascita del santo . Da questa splendida collaborazione che ha visto anche coinvolti i ragazzi dell'I.T.C.S. “Salvemini” di Casalecchio di Reno (BO) è nato un ricettario dedicato ai piatti del santo di Tours. I contributi raccolti con la vendita del ricettario saranno devoluti alle popolazioni terremotate del centro Italia. Maggiori informazioni qui www.bolognatoday.it/eventi/casalecchio-festa-san-martino-2016.html

Close