Menù del sapore di mare

Sapore_di_mare

A 30 anni da “Sapore di mare” (1 e 2) i Vanzina hanno deciso di girare un nuovo capitolo della serie: ”Sapore di te”. Questa volta le vicende comico-amorose andranno a invadere i coloratissimi anni ottanta tra paninari, truzzi e matusa, ovvero i genitori nostalgici degli anni ’60. Il film uscirà nelle sale agli inizi del 2014 ma siamo sicuri che non potrà mai superare delle massime come: “Pizza fredda e birra calda. Tutto il contrario, come nella vita”.
E a tal proposito, ecco il nostro menù, senza pizza e birra ma con i veri sapori di mare.

Clicca per leggere il menù

Share

Menù del pirata

Menù del pirata

Il pirata è quella figura che solitamente associamo all’uomo libero dalle costrizioni, avventuriero e ribelle. In parte è vero ma, stando al Capitano inglese Charles Johnson (autore misterioso del libro Storia generale dei pirati del 1724), sulla nave esistevano delle regole ferree per poter vivere e godere della propria porzione di provviste e liquore.

Tutti i pirati dovevano darsi da fare per mandare avanti la vita di bordo, cucina inclusa. Il cibo era costituito da legumi, patate, pesce fresco, spezie ed erbette essiccate. E se non ne avevano a disposizione? Che domande… razziavano il carico di qualche galeone.
Clicca per leggere il menù

Share

Menù delle erbette

erbette

Le erbette sono tutte le verdure a foglia (spinaci, bietole, cime di rapa, tarassaco, ecc) disponibili durante l’intero anno. Possono esser mischiate tra loro senza che “facciano a pugni” oppure gustate singolarmente. Insomma, sono molto duttili e perfette per qualsiasi preparazione… con buona pace di chi odia le verdure. E a tal proposito, abbiamo creato un menù goloso per chi fa tanta… ma proprio tanta fatica a buttar giù questi verdi-alimenti… e non ci riferiamo solo ai bambini. Provate, siamo sicuri che cambierete idea!

Clicca per leggere il menù

Share

Menù a tu per tu

atupertu

Finalmente siete riusciti a invitare a cena la persona dei vostri desideri.
Siete a tu per tu… e adesso? Niente agitazione perché questo menù vi aiuterà a capire se chi avete di fronte per la serata sia realmente interessato a voi.
Come? Attraverso i gesti, importanti segnali che rivelano ciò che le parole tentano di nascondere.

Innanzitutto, dopo esservi seduti a tavola, cercate di notare la postura di chi vi è di fronte. Rimanere a schiena dritta è un segno che dimostra di essere realmente affascinato dai discorsi dell’interlocutore.
Se resta ad ascoltarvi con le labbra sporgenti, in linguaggio non verbale sta dicendo che è attratto da voi.
E infine, se mostra i polsi (toccandosi i capelli, il collo, ecc) o giocherella con i bicchieri e le posate, allora è sicuramente disponibile ad approfondire la conoscenza…

Clicca per leggere il menù

Share

Menù in giallo

42-16033166

Il giallo, un colore solare che si avvolge di oscurità.
In Italia, infatti, alla fine degli anni ’20, il termine è stato associato da Mondadori a un genere letterario dalle dinamiche ben schematizzate: vittima, assassino e ricerca del colpevole. Le storie sono talmente ligie ai paletti del genere da essere quasi rilassanti per il lettore, sicuro di trovare la risposta a tutti gli interrogativi nelle pagine finali del libro.
Clicca per leggere il menù

Share

Menù del cenone tête-à-tête

Cenone_tete_a_tete

Il cenone di capodanno da sempre è una serata importante dal punto di vista della ristorazione ma quale oscura forza può attrarre un’agghindata coppia di innamorati a spendere un patrimonio per mangiare dei cotechini al grido di Brigitte Bardot Bardot??? Noi vi consigliamo di staccarvi dalle convenzioni e di reinvestire il vostro budget capodannesco in questo menù… musica inclusa. Siamo sicuri che risparmierete, sarete appagati e il dopocenone sarà un tête-à-tête come e più di quello tradizionale.
Clicca per leggere il menù

Share

Menù di Natale con zero lattosio

Zero_Latte_Babbo_Natale

Questo menù di Natale è dedicato a tutti gli allergici che, come ogni anno a tavola, si ritrovano a dire: “Buon Natale” e “No grazie, non posso!”. In particolare, il nostro primo menù delle feste è appositamente creato per tutti gli allergici al lattosio e dedicato a coloro che, la notte della Vigilia, accoglieranno Babbo Natale con un ritemprante bicchiere di latte caldo: doppiamente buoni!
Clicca per leggere il menù

Share
Powered by WordPress