Menù a tu per tu

atupertu

Finalmente siete riusciti a invitare a cena la persona dei vostri desideri.
Siete a tu per tu… e adesso? Niente agitazione perché questo menù vi aiuterà a capire se chi avete di fronte per la serata sia realmente interessato a voi.
Come? Attraverso i gesti, importanti segnali che rivelano ciò che le parole tentano di nascondere.

Innanzitutto, dopo esservi seduti a tavola, cercate di notare la postura di chi vi è di fronte. Rimanere a schiena dritta è un segno che dimostra di essere realmente affascinato dai discorsi dell’interlocutore.
Se resta ad ascoltarvi con le labbra sporgenti, in linguaggio non verbale sta dicendo che è attratto da voi.
E infine, se mostra i polsi (toccandosi i capelli, il collo, ecc) o giocherella con i bicchieri e le posate, allora è sicuramente disponibile ad approfondire la conoscenza…

Ora che conoscete i segreti del linguaggio del corpo, vi manca il nostro menù a tu per tu appositamente studiato per la vostra cena. Tutti i piatti possono essere preparati prima dell’arrivo del vostro ospite, le presentazioni sono semplici ma d’effetto e la musica di fondo crea la giusta atmosfera.

MENU’ A TU PER TU (per 2 persone)

Conchette di avocado con mazzancolle

Lasagnetta rosa

Tiramisù alle fragole

Colonna sonora: Secret love

 

Antipasto: Conchette di avocado con mazzancolle

Ingredienti
6 mazzancolle
Un avocado
Un bicchiere di spumante
Mezza cipolla
Sale
Un tuorlo

Preparazione

Tritare finemente metà della cipolla a disposizione e fare brasare con mezzo bicchiere di spumante. Montare a bagnomaria il tuorlo e aggiungere la cipolla brasata. Fare raffreddare continuando a montare.
Tagliare in due l’avocado estraendone la polpa senza rovinarlo. Frullare grossolanamente quest’ultima e aggiungere il tuorlo montato.

Lessare le mazzancolle in un brodo fatto con poca acqua, mezzo bicchiere di spumante, la restante cipolla e un pizzico di sale.
Riempire le due metà degli avocado con la salsa e adagiarvi le mazzancolle.

 

Primo: Lasagnetta rosa

Ingredienti
6 sfoglie per lasagna
150 gr di gamberi
150 gr di salmone fresco
200 gr di ricotta
Bacche di pepe rosa
Olio evo
Sale

Preparazione

Sgusciare i gamberi e saltarli in padella per 5 minuti con un cucchiaio di olio. Salare a fine cottura. Tenere da parte i gamberi e nella stessa padella saltare il salmone tagliato finemente. Appena quest’ultimo sarà diventato rosa, spegnere la fiamma, aggiungere la ricotta e mescolare.

In una teglia, disporre due sfoglie di lasagna e cospargere con la ricotta al salmone, alcuni gamberi e poche bacche di pepe rosa. Continuare nella stessa maniera con un ulteriore strato e terminare con le due ultime sfoglie decorate dai soli gamberi e pepe.

Infornare a forno già caldo a 180° per 20 minuti.

 

Dolce: Tiramisù alle fragole

Ingredienti
Un uovo
2 cucchiai di zucchero
125 gr di mascarpone
60 ml di panna da montare
100 gr di fragole
3 savoiardi sardi (morbidi)

Preparazione

Separare il tuorlo dall’albume. Sbattere il tuorlo con lo zucchero fino a che il composto non diventi chiaro. Aggiungere il mascarpone e amalgamare. Montare la panna e incorporare e a seguire aggiungere l’albume montato a neve mescolando lentamente dal basso verso l’alto.

Pulire le fragole e frullarle col mixer avendo l’accortezza di tenerne due da parte per la guarnizione. Inzuppare i savoiardi nel frullato di fragole e comporre il tiramisù adagiando in un bicchiere la crema e i savoiardi a strati. In ultimo, guarnire con le fragole tagliate a fettine.


Musica: Secret love

Secret love è una collection di diciotto tracce create dall’eclettico Giovanni Allevi. Un turbinio di sensazioni ed emozioni, le stesse che hanno guidato l’artista nel corso degli anni a tu per tu col suo pianoforte.

 

 

 

 

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
tiramisu_la_ricetta_originale
Tiramisù: la ricetta originale

Prosegue la nostra ricerca delle ricette originali dei piatti più amati dagli italiani e questa volta tocca al tiramisù. Il mitico dolce al cucchiaio è conteso da diverse regioni dell'Italia settentrionale ma noi di Menuetto abbiamo vagliato diverse fonti istituzionali al fine di stilare la ricetta del tiramisù originale. Ecco l'elenco delle nostre fonti: Accademia Italiana di Cucina, Il Cucchiaio d'Argento, Le ricette di Osteria d'Italia - Slow Food, Il Talismano della Felicità, Il Libro completo della Cucina italiana (Giunti Demetra). Cominciamo con risolvere alcuni dubbi: savoiardi, biscotti o pan di spagna? Le nostre fonti sono concordi sull'utilizzo dei savoiardi. Soltanto Il Libro completo della...

Close