L’indistruttibile pietra ollare

Pietra ollare

La pietra ollare è un particolare materiale (serpentino) presente su tutto l’arco alpino ed è usata  sin dall’antichità per la cottura alla brace.
Conserva il calore anche se impiega molto tempo a scaldarsi. Ideale per le cotture a fiamma bassa, è impermeabile e non necessita di rivestimenti.

Per pulirla utilizzare acqua, sapone e spugna non abrasiva. Prima di eliminare lo sporco, ricordate di lasciarla raffreddare al fine di non causare delle spaccature dovute allo shock termico.
Piccole crepe invece possono essere causate dall’utilizzo e non sono danni che ne pregiudicano l’uso.

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
il_cervello_musicale
Il cervello musicale

La musica è parte fondamentale della vita. Così come i nostri sensi sono le porte attraverso cui accediamo al mondo, nella stessa maniera le note ci connettono con le parti più intime, nascoste e significative della nostra sensibilità. È presente in tutte le culture. Sin dalla notte dei tempi. È un linguaggio universale. Ma cosa succede al nostro cervello quando entra in contatto con essa? Ce lo spiega il libro Il cervello musicale. Il mistero svelato di Orfeo di Daniele Schön: «sesso, cibo e musica condividono il sistema limbico ossia la parte del nostro cervello che regola emozioni, dà ricompense...

Close