Terracotta: il ritorno della tradizione

terracotta

La terracotta sta riconquistando il fascino perduto nel tempo: probabilmente perché questo materiale ci ricorda la cucina della nonna fatta di cotture lente che inebriavano tutta la casa.

Prima di utilizzare per la prima volta una pentola in terracotta occorre lasciarla in ammollo in acqua fredda per almeno 12 ore. Se possibile,  ripetere l’operazione di immersione per pochi minuti prima di rimettere la pentola sul fuoco in modo da reidratare il materiale ed evitare che si spacchi.

La terracotta ha una bassa conducibilità termica, viene usata quasi esclusivamente per la cottura di preparazioni tipiche regionali e trova impiego nella produzione di vassoi, pirofile e vasellame vario.

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
Ricettario Anno Martiniano
San Martino fa del bene e del buono

Oggi si festeggia San Martino e per l'occasione Menuetto ha partecipato a un progetto benefico organizzato dall'Associazione Casalecchio fa centro e il Comitato Martiniano dedicato ai 17 secoli dalla nascita del santo . Da questa splendida collaborazione che ha visto anche coinvolti i ragazzi dell'I.T.C.S. “Salvemini” di Casalecchio di Reno (BO) è nato un ricettario dedicato ai piatti del santo di Tours. I contributi raccolti con la vendita del ricettario saranno devoluti alle popolazioni terremotate del centro Italia. Maggiori informazioni qui www.bolognatoday.it/eventi/casalecchio-festa-san-martino-2016.html

Close