Tonno subito

tonno_subito

Oggi abbiamo voglia di un classico piatto al tonno… oppure di qualcosa di originale?
Scegliere vuol dire rinunciare, per cui vi proponiamo due ricette che soddisferanno ogni esigenza.
Pronti a gustare i piatti? Allora mandate tutti via, appendete alla porta il cartello “Tonno subito” e buon appetito.

 

 

Ricette
Spaghetti quadrati tonno e zucchine
Tartellette con crema di piselli, papaya e tonno

 

Spaghetti quadrati con tonno e zucchine

Ingredienti
180 gr di spaghetti quadrati
2 zucchine piccole chiare
Mezzo barattolo di tonno sott’olio
1 spicchio di aglio
olio evo

Procedimento
In una pentola portare l’acqua a ebollizione e salare. quindi cuocetevi dentro gli spaghetti, seguendo le indicazioni sulla confezione.
In una padella, versare 3 cucchiai d’olio, imbiondire uno spicchio d’aglio e soffriggere le zucchine precedentemente tagliate a rondelle per una decina di minuti.

Cuocere gli spaghetti e appena pronta, scolare e aggiungere al condimento. Aggiungere i filetti di tonno leggermente sgocciolato.
Amalgamare e impiattare.

 

Tartellette con crema di piselli, papaya e tonno (4 tartellette da 10 cm)

Ingredienti
Mezzo rotolo di pasta brisè
50 gr di piselli fini
Un quarto di papaya tagliata a cubetti
Un quarto di cipolla dorata
2 filetti di tonno all’olio di oliva
Salsa d’ostrica
Burro
Olio evo

Procedimento
Imburrare e infarinare degli stampini da tartellette (diametro 10 cm). Srotolare la pasta brisée e, per mezzo di un coppapasta più largo del diametro degli stampini creare dei dischi di pasta. Inserire i dischi negli stampini facendo aderire bene anche i bordi e bucherellare il fondo con una forchetta. Cuocere in forno caldo ventilato a 180° per 7-8 minuti.
Soffriggere con un filo d’olio la cipolla sminuzzata e cuocere i piselli con poca acqua per una ventina di minuti. Frullare il composto e lasciare raffreddare.

Riempire le tartellette con la crema di piselli, e posizionare su ciascuna di esse mezzo filetto di tonno, alcuni cubetti di papaya e qualche goccia di salsa d’ostrica.
La tartelletta va consumata a temperatura ambiente.

 

E la colonna sonora? Abbandonando il gioco di parole del titolo del post, ci ascoltiamo “Torno subito” di Max Pezzali. Senza fare facili battute sui protagonisti del video, nel filmato non si vedono dei tonni ma è presente comunque il mare perché ispirato alla fantastica serie “Lost”.

Max Pezzali – Torno subito (isola mare Lost)

Si ringrazia Tonno Consorcio per la collaborazione

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
umami
Cibo in aereo? Meglio un Bloody Mary

Volo per Londra: avete mai notato quante persone chiedono un Bloody Mary in aereo? Tuttavia, se chiedeste loro quante volte ordinano lo stesso cocktail anche a terra, vi diranno di rado. Tutto ciò ha indotto i ricercatori Charles Spence, Charles Michel dell'Università di Oxford e Barry Smith del Centre for the Study of the Senses di Londra a pensare che l'artefice di questa richiesta possa essere il pomodoro, ricco di umami. Si tratta al momento di un presentimento ma l'umami sembra essere uno dei pochi sapori che riusciamo a distinguere indipendentemente dal rumore di fondo a cui siamo esposti durante il volo e che in un Airbus...

Close