Ludiwig van Beethoven: pochi piatti ma sostanziosi

Ludwig_Van_Beethoven

Il più grande musicista tedesco di sempre è riuscito a imporsi per gran parte del XIX secolo senza fermarsi di fronte agli ostacoli, sordità inclusa che lo colpì a 15 anni.
Non era un amante del cibo ma aveva dei piatti preferiti: maccheroni al cacio, zuppa con una dozzina di uova affogate, nasello con patate.
In fin dei conti era un genio… che non poteva togliere tempo alla musica.

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
Terra madre
Gli eventi italiani del Terra Madre Day

Il 10 dicembre 2012 si celebrerà il Terra Madre Day: in tutto il mondo si svolgeranno festival gastronomici, cene a tema, mercati, gite in fattorie-scuola e moltro altro a favore dei soci slowfood e degli aderenti alla rete di Terra Madre. Tra gli eventi nazionali con più partecipanti, segnaliamo: Ravenna, cibi locali e di stagione nelle scuole: dal 10 al 14 dicembre verrano serviti piatti della tradizione locale nelle mense delle scuole La disfida dei calzoni di cipolla: si svolgerà la sera del 7 dicembre e consisterà in una gara fra calzoni tipici di cipolla MareDiVino-Settimana di Gusto-C'è olio e olio: il 9 dicembre...

Close