A ferro e fuoco

ferro

Le pentole in ferro si prestano bene per le cotture a fuoco vivo, come la frittura. Pur avendo una scarsa conducibilità termica, il ferro evita gli sbalzi di temperatura.

È un materiale economico e leggero, tuttavia la formazione della ruggine richiede una manutenzione periodica. Dopo il lavaggio conviene asciugare le pentole in forno e ungerle con l’olio. Oppure, si può procedere scaldandole sul fuoco e strofinandole con carta e sale grosso.

Guarda! C'è dell'altro:

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
silicone
Stampi in silicone & Co

Il silicone alimentare morbido viene usato in cucina soprattutto per stampi per dolci o tappetini per decorazioni e lavorazioni. La versatilità di questo materiale ne ha decretato il successo. Resiste ad alte e basse temperature, è atossico e facile da lavare. Un altro materiale plastico utilizzato tra i fornelli è il policarbonato. Leggero e resistente, di facile pulizia, ha una buona resistenza ai graffi e ideale per la creazione di contenitori trasparenti ideali per la conservazione dei cibi. Gli stessi contenitori possono essere anche in polisulfonato che si presta particolarmente alla surgelazione istantanea e al rinvenimento e cottura degli alimenti....

Close