I segreti degli chef

La rivista di Menuetto dedicata agli chef italiani e a tutto ciò che condividono sul web.

Le notizie sono aggiornate quotidianamente.

Share
Puoi lasciare un commento, o rispondere dal tuo sito.

Cosa ne pensi?

Powered by WordPress
Leggi anche:
rossini
Giocchino Rossini, il gastronomo del pentagramma

Il compositore ottocentesco pesarese rappresenta il perfetto connubio tra musica e cibo. Celebri sono i suoi maccheroni, rigorosamente napoletani, ripieni di purèe di tartufi e cotti al forno; Rossini era sempre attento alle materie prime: nella sua cucina si utilizzava solo il prosciutto di Siviglia, il tartufo marchigiano o il formaggio di Gorgonzola. Il Guglielmo Tell, siamo nel 1829, segna il suo silenzio da compositore e l'infuocarsi della sua passione per la gastronomia. Che fosse un cuoco e buongustaio è dimostrato infatti dai menù scritti di suo pugno e composti di arrosto, salume di magro, caviale, zampone, rifreddo, filetti di pollo e panierini al...

Close